INFOSYNC

Gartner, azienda leader nella consulenza strategica, ricerca e analisi nel campo dell’Information Technology ha incluso la piattaforma Infosync tra i vendor analizzati nel report Gartner’s 2018 Critical Capabilities for IT Risk Management Solutions.

“L’inclusione di INFOSYNC nel report 2018 di Gartner sulle Critical Capabilities ITRM, in continuità con la Notable Mention ricevuta nel Magic Quadrant for IT RM del 2017, è un importante riconoscimento del percorso di crescita della soluzione Infosync per l’IT Risk Management in questi anni, e premia la costante attenzione alle evoluzioni di mercato e normative, ed alle esigenze funzionali dei clienti da parte del team ESC2.

In particolare, come descritto nel report di Gartner, abbiamo reso disponibile la versione Cloud con canone in SaaS per i clienti che preferiscono l’agilità di attivazione e un modello con costi OPEX inclusivo della maintenance all’acquisto di una licenza perpetua e della maintenance annua, e che non hanno necessità della soluzione “On Premises”. Inoltre abbiamo rilasciato il modulo di reporting avanzato basato su Tableau con molti template immediatamente disponibili e personalizzabili, rendendo molto più veloce e più aderente alle esigenze dei nostri clienti l’intero ciclo di reporting strategico. Credo che ci sia un grande spazio di mercato per la soluzione INFOSYNC sia in Italia, paese in cui siamo l’unico vendor che ha la sede principale, che in Europa.” Il commento dell’Ing. Claudio Ragno dopo la pubblicazione del report in data 20 Agosto 2018.

INFORMAZIONI SU GARTNER

Gartner è la società di consulenza e ricerca leader a livello mondiale che è considerata una risorsa obiettiva e un partner critico da oltre 12.000 organizzazioni in oltre 100 paesi. Secondo John Wheeler, direttore della ricerca IRM di Gartner, l’Integrated Risk Management è “il più grande mercato di software per la gestione della sicurezza e dei rischi coperto da Gartner”, in quanto questo report è la principale fonte di informazioni di mercato utilizzata da migliaia di dirigenti che operano nell’ambito della sicurezza e rischi globali.

Gartner non promuove alcun fornitore, prodotto o servizio illustrato nelle sue pubblicazioni di ricerca e non consiglia agli utenti della tecnologia di selezionare solo i fornitori con i punteggi più alti o altre designazioni. Le pubblicazioni di ricerca di Gartner sono costituite dalle opinioni dell’organizzazione di ricerca di Gartner e non devono essere interpretate come dichiarazioni di fatto. Gartner non riconosce alcuna garanzia, espressa o implicita, in relazione a questa ricerca, comprese eventuali garanzie di commerciabilità o idoneità per uno scopo particolare.

LOGO INFOSYNC ESC2

IT Risk Management Platform

Infosync è l’innovativo strumento di ESC 2 che ha lo scopo di guidare le fasi di valutazione e gestione del rischio IT.

Attraverso un modello olistico è capace di integrare un set completo e rappresentativo di scenari di rischio a cui l’azienda è soggetta per la natura delle attività volte alla costituzione del valore ed al raggiungimento della missione di impresa.

Nello specifico, integra gli scenari di rischio IT con quelli di sicurezza.
Le valutazioni del rischio tecnologico sono inoltre subordinate al modello di controllo e monitoraggio interno, realizzato attraverso i Control Plan, ed il processo di gestione degli incidenti potenziali e storici.

Sintesi e rappresentazione dello stato del rischio IT e della sicurezza

Raccolta ed elaborazione automatica delle informazioni, secondo schemi e modelli di integrazione.

Evidenza delle aree più critiche, con riguardo all’impatto dei possibili eventi di sicurezza, al fine di identificare le migliori strategie di gestione e trattamento dei rischi IT.

Centralizzazione del processo decisionale e dei piani di remediation

Supporto all’indirizzo della strategia ed alla pianificazione della sicurezza IT, riducendo gli sforzi, il tempo e le risorse utilizzate per migliorare il livello di sicurezza e la maturità dell’organizzazione.

Monitoraggio dell'efficacia delle soluzioni implementate

Monitoraggio dello stato della sicurezza IT attraverso Security Key Perfomance Indicator e Key Risk Indicator dei possibili eventi di sicurezza, al fine di identificare le migliori strategie di gestione e trattamento dei rischi IT.

Condivisione delle Informazioni

Hub di ITRM: condivisione profilata delle informazioni attraverso uno schema virtuoso di input-output da e verso o sistem ed i processi di IT Security